Vienna
Horn a Vienna
Gli studi di Guido Horn e del fratello Arrigo proseguirono - secondo una prassi comune alla borghesia triestina - a Graz e poi a Vienna, dove Guido si laurẹ nel 1902 con una tesi sulle orbite cometarie. Anche Vienna, a cavallo tra i due secoli, offriva un ambiente culturale ricco di stimoli, quasi lo specchio di un'Europa in rapido cambiamento; se la pittura scopre la Secessione, il teatro conosce Schnitzler e la musica la rivolta dodeca fonica, mentre l'insegnamento freudiano cambia il rapporto tra l'uomo e se stesso.