70CORSO DI LAUREA IN ASTRONOMIA



Programma di Laboratorio di Radioastronomia


Corso fondamentale del quarto anno tenuto dalla Prof.ssa Carla Giovannini Fanti

Tipo: annuale con esercitazioni
Crediti: 12
Esame: orale

Scopo del corso:

Dare i fondamenti delle tecniche radioastronomiche, con particolare riferimento alla trattazione delle immagini.

Contenuto del corso:

Caratteritiche delle osservazioni radioastronomiche e confronto con le osservazioni astronomiche nel visibile.Campi della scienza esplorabili solo a grandi lunghezze d'onda.Caratteristiche principali di un radiotelescopio.
Qualita' dell'antennam dei ricevitori e degli illuminatori.Descrizione dei principali strumenti ad "apertura piena". Glli interferometri come metodo per ottenere grandi poteri risolutivi: sintesi di apertura a rotazione terrestre e tecnica VLBI. Cenni alle trasformate di Fourier (teoremi rilevanti per la interferometria). Metodi per la ricostruzione delle immagini da dati interferometrici. Cenni alla applicazione delle tecniche radioastronomiche alla astronomia del visibile. Il corso e' accompagnato da esercitazioni, che si svolgeranno in parte al calcolatore, atte ad applicare, in casi semplici, le nozioni apprese. Tali esercitazioni sono da considerarsi parte integrante del corso.

Testi consigliati:

J.D. KRAUS, Radio Astronomy ( 2nd edition), McGraw-Hill.
K. ROHLFS, Tools of Radio Astronomy,Springer-Verlag.
W.N.CHRISTIANSEN, J.A. HOGBOM,Radiotelescopes,(2nd edition) Cambridge University Press.
A.R. THOMPSON, J.M. MORAN, G.W. SWENSON, Interferometry and Synthesis in Radio Astronomy, John Wiley and Sons.
M. FELLI, R.E. SPENCER, Very Long Baseline Interferometry - Tecniques and Applications, eds. NATO ASI series n. 283.