In alto compare la nota di possesso di Ulisse Aldrovandi "et amicorum".