Home 
 

Le strutture della mostra

 
La mostra si compone delle seguenti istallazioni:

  • Wall di 3x2,3 metri sul "L'origine e evoluzione del Sistema solare";
  • Wall di 4x2,3 metri sul "Sistema solare oggi";
  • Wall di 3x2,3 metri su "Curiosità e domande";
  • Totem di 0,9x2,1 metri su "Guinnes del Sistema solare";
  • Totem di 0,9x2,1 metri su "Tabelline del Sistema solare";
  • Totem di 0,9x2,1 metri su "Il parco delle stelle di Loiano";
  • Exhibit di base 1,1x1,1 metri sul suolo marziano;
  • Exhibit di base 1,1x1,1 metri sul suolo di Venere;
  • Exhibit di base 1,6x0,8 metri modello di eclisse;
  • Exhibit di base 1,2x1,2 metri modello di cometa;
  • Schermo retro-proiettato di 1,5x2 metri in cui far girare animazioni astronomiche.
La mostra è accompagnata da materiale informativo da distribuire ai visitatori: depliant, fascicolo dal titolo "L'origine e l'evoluzione del Sistema solare", segnalibro.
È inoltre possibile avere una guida per la realizzazione di esperimenti semplici, ma didatticamente efficaci, e utili indicazioni per poter riconoscere e osservare i pianeti in cielo.
Lo scopo principale che ci si prefigge è quello di raggiungere una platea molto ampia con un occhio di riguardo agli studenti della scuola dell'obbligo, cercando di avvicinare la scienza ai ragazzi nel modo il più possibile graduale, naturale e curioso.



Osservatorio Astronomico di Bologna · Dipartimento di Astronomia · Via Ranzani, 1 Bologna ·