Immagine di Io visto dal Voyager

Io

Io è il quinto ed il più interno dei satelliti di Giove e fu scoperto da Galileo nel 1610.

Io è senza dubbio il più spettacolare tra tutti i satelliti del Sistema Solare. Ha un vivace colore arancione e non presenta crateri. Si può quindi dedurne che si è formato dopo il periodo di bombardamento meteoritico che ha caratterizzato il Sistema Solare nelle prime epoche della sua formazione.

La sua superficie però è disseminata di vulcani attivi. A causa dell'attrito delle maree, come previsto già da S. Peale, la crosta di Io si innalza e si abbassa di un centinaio di km. In questo modo si produce calore che, oltre a liquefare il nucleo di Io, si libera all'esterno attraverso eruzioni vulcaniche. Sono stati fotografati 9 vulcani con pennacchi che salgono fino a 280 km di altezza, come nel caso del vulcano Pele e si sono osservate sulla superficie di Io estese colate di lava. Sono presenti anche zone calde con una temperatura di +17 C mentre nelle zone circostanti si misurano temperature di -176 C. Le bocche vulcaniche raggiungono temperature fino a +500 C. Lo zolfo è presente ovunque formando un oceano profondo 4 o 5 km che soltanto nella sua parte più alta è di zolfo ghiacciato. Secondo alcuni studiosi esso formerebbe una coltre di polvere sopra ad uno strato di silicati non dissimile dalle regioni vulcaniche terrestri.

I vulcani emettono una gran quantità di materiale sulfureo che, ad un centinaio di km, si disperde nello spazio. Io è infatti circondato da una grande nube di sodio, calcio ed idrogeno di provenienza vulcanica che costituisce la riserva di plasma più importante della ionosfera di Giove.

Al suo interno si ha una densità fino a 5000-10000 particelle per centimetro cubo ed una complessa distribuzione elettronica.

Io-Parametri orbitali e dati fisici
 Scoperto da Simon Marius e Galileo Galilei 
 Data della scoperta 1610 
 Massa (kg) 8.94 1022 
 Massa (Terra = 1) 1.4960 10-2 
 Raggio equatoriale (km) 1.815 
 Raggio equatoriale (Terra = 1) 2.8457 10-1
 Densità media (g/cm3) 3.55 
 Distanza media da Giove (km) 421 600 
 Periodo di rotazione (giorni) 1.769138 
 Periodo orbitale (giorni) 1.769138 
 Velocità orbitale media (km/sec) 17.34 
 Eccentricità orbitale 0.004 
 Inclinazione orbitale (gradi) 0.040 
 Velocità di fuga (km/sec) 2.56 
 Albedo 0.61 
 Temperatura superficiale media -143° C 
 Magnitudine visuale (Vo) 5.02 

Immagini di Io