Saturno, HST Saturno, missione Huygens NASA ESA ASI Uragano su Saturno missione Huygens NASA ESA ASI Saturno, missione Huygens NASA ESA ASI Saturno, missione Huygens NASA ESA ASI Gli anelli di Saturno, Voyager 2 NASA
   
Home 
 

Saturno

Descrizione

Saturno dista 9,54 U.A. dal Sole e percorre una intera orbita intorno ad esso in circa 29,5 anni alla velocità di 9,64 km/sec, ruotando su stesso in poco più di 10 ore,e ha un raggio di 60.268 km. È il più esterno dei pianeti visibili ad occhio nudo presentando una magnitudine apparente al massimo della luminosità pari a +0,7. Come Giove la sua rapida rotazione ne fa un pianeta con un forte schiacciamento polare. È il pianeta con la più bassa densità, 0,69 volte quella dell’acqua, per cui in mare potrebbe galleggiare. Nella parte esterna e equatoriale della sua atmosfera, i venti raggiungono la velocità di 550 metri al secondo (sulla Terra la velocità massima del vento in un uragano devastante è di 110 metri al secondo). Il pianeta è caratterizzato da un sistema di anelli che ne fanno il più spettacolare tra i pianeti del Sistema solare. I suoi anelli sono formati da particelle di varie dimensioni ruotanti attorno al pianeta in orbite circolari indipendenti. Gli anelli di Saturno si estendono per 66.500 chilometri, ma hanno uno spessore di solo 100 metri (meno di un campo di calcio). Rispetto a quella del pianeta la loro massa è trascurabile. Probabilmente gli anelli si sono formati in seguito allo scontro di un satellite abbastanza grande con un asteroide o una cometa. È stato visitato dal Pioneer 2 nel 1979 e nel 1980 e 1981 dai Voyager 1 e 2, che hanno ripreso delle immagini con una risoluzione fino a 100 km; 50 volte migliori di quelle che si possono ottenere da Terra. La sonda Cassini è ancora in orbita attorno a Saturno e il suo modulo Huygens è atterrato sul suo principale satellite Titano, uno dei pochi satelliti del Sistema solare con una atmosfera, fornendoci nel gennaio 2005 spettacolari e uniche immagini della sua superficie. Saturno è circondato da un gran numero di satelliti. Sino ad oggi se ne conoscono 18 ma è probabile che ve ne siano altri nascosti tra le suddivisioni degli anelli. Tutti i satelliti, escluso Phoebe , ruotano intorno a Saturno volgendogli sempre la stessa faccia.



Osservatorio Astronomico di Bologna · Dipartimento di Astronomia · Via Ranzani, 1 Bologna ·